ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE

PRO LOCO VIMERCATE

Associazione non riconosciuta come persona giuridica

 

Il giorno 29 gennaio 2015 alle ore 21 in Vimercate presso l’auditorium della biblioteca comunale

Piazza unità d’Italia, 2/G si sono riuniti i Signori :

 

1.Carlo Ermanno Salvatore Amatetti,

  1. Andrea Assi
  2. Anna Brambilla
  3. Giuseppina Vergani (Pucci)
  4. Italo Casiraghi
  5. Italo Chiadò
  6. Pierfranco Redaelli
  7. Monica Romano (Lara)
  8. Giuseppe Turani 10. Simona

 

Il Presidente dell’assemblea, indicato dal comitato Promotore composto dai suddetti signori, e affiancato dalla Sig.ra Maria Galbussera, segretario, dà lettura del seguente ordine del giorno:

 

Costituzione Associazione , approvazione Atto Costitutivo e Statuto.

 

I presenti all’unanimità deliberano di costituire un’associazione senza scopo di lucro denominata

“PRO LOCO DI VIMERCATE in seguito poi denominata “PRO LOCO VIMERCATE” con sede in Via Vittorio Emanuele, 1.

l’Associazione ha lo scopo di cui all’art. 4 dell’allegato Statuto Sociale e comunque si propone i seguenti fini:

“L’associazione intende costituirsi con lo scopo di promuvere la partecipazione di tutti i cittadini di Vimercate, indipendentemente dalle loro idee politiche, a tutte quelle iniziative che possano migliorare la nostra comunità, nel rispetto dello Statuto allegato, che il Comitato promotore intende proporre all’approvazione dell’assemblea degli iscritti.”

 

 

Sviluppare e valorizzare la diffusione di attività a carattere culturale e l’aggregazione dei

cittadini Vimercatesi.

 

Valorizzare le tradizioni enogastronomiche locali, favorendo la nascita di nuove manifestazioni tese a dare un apporto qualitativo al nostro territorio comunale.

 

Sostenere le attività di promozione turistica per la conoscenza del nostro territorio, finalizzata alla valorizzazione dei nostri beni culturali, sviluppando la crescita delle risorse attualmente esistenti ed incentivando la predisposizione di quanto risulta necessario

a garantirne la piena fruizione.

 

Riprendere, promuovere e sostenere le iniziative a carattere turistico-culturale.

Fornire strumenti e stimoli per la conoscenza del paesaggio, della storia della cultura e dei beni

architettonici ed esaltare i prodotti tipici del territorio e le eccellenze.

Accogliere, assistere e fornire al turista le indicazioni relative alle manifestazioni ed alle attrattive della Città.

 

Riscoprire, valorizzare e divulgare le radici e le tradizioni proprie della nostra storia.

Promuovere valori e cultura della nostra gente.

Collaborare e stimolare enti e privati per poter realizzare una più incisiva promozione del territorio.

 

Svolgere qualsiasi altra attività (compresa la gestione di circoli, e la costituzione con altri

soggetti pubblici o privati di qualsivoglia forma societaria) utile al raggiungimento degli

scopi sociali.

Per il raggiungimento degli obbiettivi statutari, l’Associazione ha la facoltà di

stipulare convenzioni e contratti con Enti Pubblici, Associazioni e Privati, aventi in tali

specifiche occasioni, comuni scopi e finalità.

 

Sono espressamente escluse dallo scopo associativo finalità politiche e lucrative.

La durata è illimitata.

 

Le norme che prevedono le regole sull’ordinamento interno e l’amministrazione risultano dallo Statuto composto da numero 20, venti articoli, che i soci fondatori dichiarano di approvare uno per uno e nel loro complesso e quindi sottoscrivono.

Lo Statuto è allegato a questo documento e ne costituisce parte integrante e inscindibile.

 

Le condizioni di ammissibilità dei soci all’Associazione sono stabilite nell’art. 5, cinque dell’allegato Statuto.

 

La quota associativa per l’anno in corso è fissata in euro 10,00 (dieci) per i soci ordinari e in euro 2,00 (due) per i simpatizzanti

 

il Consiglio direttivo o C.d.a.

viene determinato in numero di 9, nove Membri e così costituito:

 

1) – presidente: Carla Riva

2) -vicepresidente: Giovanni Fumagalli

3) – segretario: Maria Galbussera

4)   -tesoriere: Gianna Granito

5) -consigliere:Carlo Amatetti

6) -consigliere:Andrea Assi

7) -consigliere:Viviana De Vittorio

8) -consigliere:Emanuele Pirola

9) -consigliere:Rossella Moioli

 

Viene altresì costituito come segue il Collegio dei Revisori dei Conti:

1)Presidente: Marco Conti

2)Componente effettivo: Renato Zanella

3)Componente effettivo:

4)Componente supplente:

5)Componente supplente:

 

 

Il Presidente viene autorizzato a compiere tutte le pratiche necessarie per registrare la presente scrittura privata presso il competente Ufficio del Registro.

Le spese del presente atto, dipendenti e consequenziali, sono a carico dell’Associazione.

Letto, approvato e sottoscritto

I Soci fondatori.

 

 

Carlo Ermanno Salvatore Amatetti

 

Andrea Assi

 

Anna Brambilla

 

Giuseppina Vergani

 

Italo Casiraghi

 

Italo Chiadò

 

Pierfranco Redaelli

 

Monica Romano

 

Giuseppe Turani

 

Simona Villa

 

 

 

L’Associazione si costituisce senza apporti patrimoniali.

Gli esercizi si chiudono al 31 dicembre di ogni anno.

 

Lo statuto composto di n° 20, venti articoli viene approvato all’unanimità e allegato al presente verbale.

 

La riunione si scioglie alle ore 24,00 previa lettura , approvazione e sottoscrizione del presente

documento.

 

IL PRESIDENTE                                    IL SEGRETARIO

 

Andrea Assi                                       Maria Galbussera